FISIOTERAPIA Terapie e Patologie

FISIOTERAPIA

Terapie e Patologie

Tecar

La particolarità della Tecar è che rispetto ad altre terapie l’energia viene trasferita al paziente dall’esterno, la tecarterapia stimola energia direttamente dall’interno del tessuto muscolare. Non ha controindicazioni. Con la Tecarterapia si attivano i processi antinfiammatori e riparativi naturali del nostro corpo arrivando a ridurre notevolmente sia il dolore che i tempi di recupero del danno fisico che la fase riabilitativa del paziente. In breve tempo si eliminano dolore ed infiammazione. Con il metodo Human Tecar i risulati sono garantiti a tutti, sia ai piazienti comuni che agli sportivi.

Onde d’urto

sono onde di pressione (acustiche) prodotte da appositi generatori. ll trattamento con onde d’urto è particolarmente efficace nelle patologie di carattere osteoarticolare.

Cura in particolare:
• Tendinopatie calcifiche e non della spalla (Periartriti)
• Epicondiliti ed Epitrocleiti (gomito del tennista)
• Pubalgie
• Trocanteriti
• Tendiniti del ginocchio
• Tendinite del tendine d’Achille
• Fascite plantare (Talloniti o Speroni Calcaneari)
• Stiramenti e Contratture muscolari
• Pseudoartrosi
• Ritardi di consolidazione ossea (in esiti di frattura)
• Necrosi ossee
• Algodistrofie
• Ipertono spastico in esiti di ictus
• Ipertono spastico in Paralisi Celebrale Infantile
• Ulcere diabetiche
• Ulcere vascolari
• Necrosi cutanee
• Sclerodermia
Prima di eseguire il trattamento con onde d’urto, sono consigliate: Radiografia, Ecografia articolare, eventuale TAC o Risonanza Magnetica.

Ionoforesi

consiste nella somministrazione di un farmaco per via transcutanea attraverso lo sfruttamento di una corrente continua che viene prodotta da uno strumento specifico. Ha come vantaggio primario quello di poter introdurre nel corpo del paziente il medicinale puro, senza abbinarlo ad altre sostanze per poterlo veicolare senza apportare danni ad organi e tessuti (come potrebbe avvenire se somministrato per via orale).
Cura in particolare alcune patologie dolorose :
• artrosi;
• sciatica;
• artrite;
• strappi muscolari.

Ultrasuoni

consiste nel trasmettere al corpo delle onde sonore che vanno a incidere sul tipo di disturbo di cui si soffre. L’irradiazione ultrasonica determina un effetto pulsante meccanico ed un effetto termico che, sommandosi, semplificano gli scambi cellulari ed intracellulari A seconda della patologia cambiano le frequenze tramite le quali viene fatta la terapia e la durata delle sedute. Le onde dell’ultrasuonoterapia oscillano tra i 750KHz e i 3 MHz: più la frequenza è alta, minori sono le pulsazioni.
Cura In particolare:
•artrosi
•borsiti
•tendiniti
•strappi o distorsioni muscolari
•slogature
•contratture o debolezza delle articolazioni
•morbo di Dupuytren

Laserterapia

una particolare tecnica terapeutica che si avvale degli effetti dell’energia generata da raggi laser per ottenere una risposta biochimica in corrispondenza della membrana cellulare.
Cura In particolare:
•epicondilite, poliartrite, gonalgie con o senza versamento, lombaggine, sciatalgia, lombosciatalgia, ernia del disco, laserterapia (tendinite, lombare, schiena);
•traumatologia generale (ad, esempio, nei casi di tendiniti, distorsioni articolari, stiramenti muscolari, borsiti, ecchimosi, strappi muscolari, ulcere e piaghe, edemi, ematomi, artrosi, patologie da sovraccarico, postumi traumatici);

Magnetoterapia

una terapia alternativa che utilizza campi magnetici di vario genere. Sottoporre determinate parti del corpo ai campi magnetici prodotti da magneti produce effetti benefici sulla salute. L’applicazione a scopo terapeutico di un campo magnetico originato da frequenze basse e alte senza l’utilizzo di alcun farmaco, rigenera le cellule lese, ripolarizza le membrane cellulari, produce un’azione antistress e svolge azione biorigenerante, antiedematosa, antinfiammatoria e antalgica, senza effetti collaterali. L’efficacia della terapia varia da paziente a paziente

Cura In particolare:
Artrite – Artrosi – Atrofie muscolare – Cervicalgia – Contratture Muscolari – Contusioni sport- Coxartrosi – Distorsioni – Dolori Acuti – Dolori Cronici – Epicondilite – Edemi – Fratture – Gonartrosi – Insonnia – Lombalgia Lussazioni – Metatarsalgia – Osteonecrosi – Osteporosi – Periartrite – Pseudoartrosi – Reumatismi – Rigenerazione femore -Ritardi rigenerazione – Strappi muscolari – Sciatalgia – Tendiniti – Nevralgia

TENS

Questa tecnica viene utilizzata soprattutto come terapia del dolore per controllare alcune condizioni dolorose acute o croniche. La TENS implica il passaggio di corrente elettrica a bassa tensione attraverso la pelle, allo scopo di stimolare alcune specifiche fibre nervose, la tens allevia il dolore causato da dolori muscolari, articolari ed ossei.
utilizzata su pazienti che soffrono di:
osteoartite fibromialgia;
lombosciatalgia;
cervicalgia;
dorsalgia;
tendinite;
epitrocleite;
borsite;
Non possono ricorrere alla Tens i cardiopatici e portatori di pacemaker;

Massaggio decontratturante

Un tipo di massaggio che aiuta a risolvere le contratture muscolari Il massaggio decontratturante attenua ed elimina la contrazione e ripristina il corretto tono muscolare permettendo un recupero completo della funzione del muscolo.

Kinesio taping

è una tecnica che prevede l’utilizzo di un cerotto elastico colorato, brevettato per attenuare dolori causati da contratture e tensioni muscolari (strappi, stiramenti etc). E’ in grado di facilitare il processo naturale di guarigione dei tessuti. L’applicazione mirata e precisa delle strisce permette un dinamismo controllato senza immobilizzare totalmente la parte del corpo trattata

Ginnastica posturale

La ginnastica posturale è un insieme di esercizi che servono a ristabilire l’equilibrio muscolare ed il miglioramento della postura.Grazie agli esercizi di stretching la ginnastica posturale può avere sia funzione di terapia che di prevenzione permettendoci di curare e prevenire, i più comuni dolori muscolo-scheletrici (mal di schiena, scoliosi, sciatalgie, cervicale, artrosi, osteoporosi), circolatori ( ipertensione, ipotensione), organici e psichici (insonnia, stress, depressione, ansia).

Massoterapia

massaggio manuale sul corpo che allevia dolori muscolari o articolari, allenta tensioni e l’ affaticamento muscolare, tonifica il volume dei tessuti e migliora il benessere psichico del paziente. Benefici : alla circolazione sanguigna e linfatica, relax muscolare.

Fisiokinesi o kinesiterapia

E’ un trattamento fisioterapico che ha la finalità di recuperare le funzionalità di un arto, di un’articolazione in seguito ad una frattura o lesione tendinea. Viene praticatato a quei pazienti che hanno riportato traumi di varia entità, interventi chirurgici, ingessature, applicazioni di tutori, è indicata soprattutto nei casi in cui è necessario un recupero muscolare e articolare tramite la rieducazione posturale, quindi adatta sia in casi di patologie ortopediche che neurologiche: distorsioni, scoliosi, lombalgie, colpi di frusta, cervicalgie, sclerosi mutipla, ictus e altre patologie neurologiche che danneggiano la capacità di movimento; Con la fisiokinesiterapia, manuale o strumentale, si può raggiungere la completa riabilitazione della parte interessata, ed ottenere il recupero e il ripristino delle attivitàmotorie.

Osteopatia

L’osteopatia è una disciplina medica che osserva il paziente nella sua globalità e quindi tende a ripristinare l’equilibrio di tutto il corpo e non solo della zona sofferente. Tramite una terapia di tecniche manuali di palpazione e digitopressione eseguite dallo specialista con l’uso delle proprie mani, si punta a curare le problematiche strutturali e funzionali di ossa e muscoli. Obbiettivo ripristinare l’equilibrio e l’armonia in tutto il corpo.

FKT Post traumatica, Fkt Pre e Post operatoria, Fkt respiratoria

La FKT è la pratica fisioterapica che si occupa della riabilitazione motoria del paziente.

Fkt Pre intervento:

è molto utile in ambito riabilitativo per preparare il paziente al giorno dell’operazione, in modo che il paziente si trovi in una buona condizione articolare e muscolare. Arrivare all’intervento con un buon tono muscolare è di grande aiuto per la fase post intervento, aiuterà ad avere un recupero migliore, più veloce e ad avere meno dolore.

Fkt Post intervento :

Ogni persona in base all’intervento subito ha bisogno, inevitabilmente, di fare della fisioterapia mirata, dei trattamenti di riabilitazione motoria che verranno suggeriti al fisioterapista dal chirugo stesso.

Fkt Respiratoria :

La fisioterapia respiratoria è rivolta ai pazienti con disfunzioni respiratorie, affetti da malattie croniche dell’apparato cardio-respiratorio che causano dispnea, ovvero la mancanza di fiato.

Questo tipo di fisioterapia è utile per tutte le malattie respiratorie croniche come la broncopneumopatia ostruttivo cronica (bronchite cronica ed enfisema), asma bronchiale, malattie fibrosanti del polmone ed altre.

Bendaggio funzionale

Il bendaggio funzionale è una tecnica di immobilizzazione parziale volta a ridurre i tempi di guarigione rispetto alle metodiche di immobilizzazione tradizionali. Un’articolazione viene infatti messa in scarico e protetta, soltanto nella direzione di movimento dolorosa o patologica. Tale tecnica fu messa a punto e introdotta in fisioterapia negli anni ’60 da un gruppo di ricercatori americani. Si ottiene attraverso l’applicazione mirata di bende e cerotti adesivi. 

Terapia manuale

è l’insieme delle terapie che vengono eseguite dal fisioterapista manualmente, agendo su tessuti come muscoli e tendini o in modo diretto sui distretti articolari. Le principali terapie manuali sono la massoterapia, con tutte le sue varianti come il massaggio connettivale, la terapia mio-fasciale o la manipolazione fasciale, in cui vengono trattati precisi punti muscolari a scopo terapeutico. Le terapie manuali comprendono anche il linfodrenaggio, le metodiche di stretching o allungamento mio-fasciale, le mobilizzazioni, le trazioni e le manipolazioni articolari.